Max Gazzè “Il solito sesso”

La storia è questa:lei è fidanzata o meglio si vede con uno,(si perchè se fosse stato il suo fidanzato ufficiale non penso che sarebbe stato lì tranquillo a vedere loro due che si appartavano),lui invece è single..i due si conoscono ad una festa,iniziano a parlare,si piacciono,si appartano e finiscono a passare la notte insieme…notte che dovrebbe essere “solo una notte … Continua a leggere

Frankie hi-nrg…aspettando la “rivoluzione”

Sì sono proprio curioso di sentire e anche di vedere la performance di frankie Hi-nrg al festival di Sanremo…nel frattempo devo dire che è stata davvero originale,divertente e intelligente l’idea che ha avuto per farsi promozione…si tratta di una sorta di scherzetto architettato dallo stesso Frankie il quale ha messo in circolo sulla Rete una “anticipazione”della sua canzone di Sanremo,ma … Continua a leggere

John Frusciante è uscito dal gruppo…

…Quando John Frusciante vide per la prima volta i Red Hot Chili Peppers in concerto, nel 1985 questi diventarono immediatamente il suo gruppo preferito. John iniziò ad idolatrare Hillel Slovak , il chitarrista del gruppo tra l’85 e l’88. Hillel morì però per un’overdose di eroina nel 1988.John aveva stretto amicizia con D.H. Peligro (batterista dei Dead Kennedys) verso il … Continua a leggere

Coast to coast…An american trip

Aeroporto di New York,finalmente siete arrivati…finalmente tutto quello che avete programmato per mesi(anche se poi in questi viaggi le cose che si ricorderanno di più sono gli imprevisti),tutto quello che avete visto fino a quel momento solo in foto sta per diventare reale…un po’ di agitazione e adrenalina vi percorre la schiena…”Welcome to America!!” Dopo un attimo di smarrimento vi … Continua a leggere

Giorgia “La la song”..inaspettatamente reggae

A me Giorgia non piace molto e non mi sta nemmeno un granchè simpatica ma devo ammetere che non solo ha una bella voce ma,cosa più importante,ha anche la voglia di giocarci e sperimentare nuove cose non riproponendo sempre la solita minestra(vedi Pausini,tanto per fare un esempio)…E questa volta il risultato dei suoi esperimenti è una canzone molto leggera che prende … Continua a leggere

San Valentino alternativo

“Ahh a me San Valentino non piace,è una festa consumista ideata da quelli della Perugina per vendere i Baci”quante volte ho sentito questa frase…ma io mi chiedo”ma che male c’è?”cioè ok non sarà il massimo dell’originalità,ok bisognerebbe dire ogni giorno ti amo alla persona che ti sta accanto…ok avete tutti pienamente ragiona ma io continuo a chiedermi”ma che male c’è?!”.Per … Continua a leggere

Kate Nash,Amy Winehouse,Sara Bareilles…oltre le gambe c’è di più

Stufi di Rihanna,Beyoncè,Pussycat dolls,Shakira e chi più ne ha più ne metta? Stufi di superfigone con minivestitini di cui è più interessante vedere il video che sentire la canzone? Bene,sappiate che una alternativa c’è!Si sta facendo infatti largo un gruppetto di ragazze meno belle,direi”normali”,ma sicuramente più interessanti che si divertono a giocare,sperimentare con la musica e che stanno dando origine … Continua a leggere

COVER…Quando le canzoni si cambiano d’abito

Il post di prima sul nuovo cd di Syria mi dà la possibilità di aprire una parentesi su un mondo per me splendido e affascinante,ovvero quelle delle cover…è bello vedere come una stessa canzone possa trasformarsi in base a chi la interpreta… Queste sono alcune cover che conosco(se ne volete di più basta chiedere): Andrew Paul Woodworth “Fight for your … Continua a leggere

Syria “Quattro gocce di blu”

Direi che Syria ha avuto proprio una bella idea…il suo nuovo cd,infatti,è composto da cover di canzoni italiane “indipendenti”…così all’interno del cd possiamo trovare canzoni dei Perturbazione,dei Deasonika,Mambassa,Marta sui tubi e molti altri…un modo bello,nuovo e interessante per far conoscere a tutti che anche in Italia esiste una scena “indie”,alternativa,meno conosciuta ma molto interessante soprattutto nella ricerca dei testi.Tra tutte … Continua a leggere

Blink 182 “I miss you”

Prima di salutarci e sciogliersi i Blink 182 ci lasciano questa canzone inaspettatemente lenta e dolce come a dire “sì siamo cambiati,non siamo più quei ragazzi che correvano nudi lungo una strada”!! Curiosità:esiste un’altra canzone molto bella che si intitola “I miss you” ed è degli Incubus,provate ad ascoltarla è molto molto bella!